martedì 28 febbraio 2017

Grandi menti parlano di idee, menti mediocri parlano di fatti, menti piccole parlano di persone.

Aderisco con convinzione all'iniziativa lanciata da Web sul blog, La libertà non è un bavaglio qui, e riprendo per il titolo del mio post questa splendida massima di Eleanor Roosevelt pubblicata da Santa Spanò sul suo blog, qui

Leggetelo perché parla di libertà su internet, della possibilità o no di chiunque di dire, di parlare, di comunicare. 

Così come in tutti campi della nostra società stanno procedendo a rimpicciolire gli spazi di comprensione, gestione, consapevolezza di quanto ci accade intorno, anche sul web, con il pretesto di limitare la diffusione di bufale, quelle che anche  da noi chiamano fake news, si vuole limitare il diritto di ognuno di noi ad esprimere, in questi spazi on line che ci siamo abituati a frequentare, nei quali abbiamo potuto esprimerci e conoscerci, noi stessi, la nostra visione del mondo, le nostre idee, le nostre esperienze, le nostre conquiste. 

Leggete il post di Web sul Blog e leggete il post di Santa che è molto più precisa di me e fornisce notizie molto più circostanziate delle mie. Vi farete così un'idea di quanto la lotta pacifica ma determinata per non sottostare a limitazioni della nostra capacità di intendere e di volere sia l'unico modo per continuare a vivere in questa società da cittadini non da schiavi rincoglioniti, fatemelo dire!



Preleva il banner dell'iniziativa realizzato da Ofelia Deville del blog Pride per sostenere l'iniziativa


La libertà, aggiungo io, siamo noi, con il nostro cervello, la nostra sensibilità, la nostra intelligenza, la nostra voglia di modificare in meglio il mondo nel quale viviamo, contro tutti coloro che si appropriano delle nostre parole per ingannare, contro i fascisti che citano Che Guevara, contro i primi ministri falliti e fallimentari che citano tutti a seconda di come si sono costruiti il discorso adatto alla platea che hanno di fronte. 

La libertà di ognuno è l'antidoto al caos.

Nella libertà c'è partecipazione (se volete pensate pure a Giorgio Gaber),
nella libertà c'è responsabilità,
nella libertà c'è rispetto,
nella libertà c'è istruzione
nella libertà c'è capacità
nella libertà solamente può esserci il desiderio di conoscere
ecco perché ce la vogliono limitare!




bibliomatilda's pic

6 commenti:

  1. Grazie! È importante dibattere e soprattutto difendere la libertà e il suo principio. Per il resto io dico: più cultura.

    RispondiElimina
  2. Aggiungo il commento che ho condiviso con i blog che hanno aderito all'iniziativa:
    Non esiste la libertà di parola senza la libertà di poterla diffondere. Manteniamo la libertà di Internet.

    RispondiElimina
  3. La libertà è anche conoscenza e va sempre difesa.
    Serena notte.

    RispondiElimina
  4. "La libertà di espressione è un diritto e noi difendiamo questi diritti." citando il Cavaliere Oscuro del Web ... "Fieri e determinati" citando Daniele Rockpoeta,. Tutti insieme! aggiungo io.

    RispondiElimina
  5. Essere consapevoli di quello che c'è intorno , ma anche dei propri limiti e dogmi vari ti farà diventare libero da tutto , quindi un uomo libero ..secondo me ..grazie ..ti seguo :)

    RispondiElimina