martedì 3 gennaio 2017

Sogni


arrivano, stanno poco tempo, questione di mesi, mica anni, sono giovani, e muoiono, Sandrine, e i nomi degli altri? Chi li ricorda più? l'uomo morto sotto le macerie del terremoto e quello portato via da una delle esondazioni delle alluvioni del 2016? Tanta fatica, infinite speranze, sogni, appunto. Si confondono con i nostri, con quelli dei poveri, con noi.

Nessun commento:

Posta un commento