mercoledì 19 ottobre 2016

Donne, pazze, sognatrici, rivoluzionarie...








Non sempre i progetti, di qualsiasi tipo essi siano, nascono con la certezza assoluta riguardo alla loro realizzazione. Questo è nato senza nessuna certezza, anzi, con un’infinità di dubbi rispetto a promotori, partner, collaboratori, scopi e risultati. Nonostante tutto però, è andato avanti coinvolgendo un numero sempre più grande di persone, affrontando e scavalcando ostacoli che all’inizio apparivano insormontabili, e ponendo le basi per future collaborazioni e realizzazioni. Forse tutto questo dipende dal fatto che ogni progetto, come ogni biblioteca non è altro che un organismo vivente in continuo cambiamento e in continua crescita.

da qui


Nessun commento:

Posta un commento