martedì 16 giugno 2015

n. 188 (in giugno)







Fammi un quadro del sole -
Che l'appenda in stanza -
e possa fingere di scaldarmi
mentre gli altri lo chiamano ‘Giorno’!

Disegnami un pettirosso - su un ramo -
Che io l'ascolti, sarà il sogno,
e quando nei frutteti la melodia tacerà -
che io deponga - questa mia finzione -

Dimmi se è proprio caldo - a mezzogiorno -
se siano i ranuncoli - che ‘si librano’ -
o le farfalle - che ‘fioriscono’
Poi evita - il gelo - che si stende sui campi - 
e il colore della ruggine - che si posa sugli alberi -
Fingiamo che quelli, 
ruggine e gelo - non arrivino mai!

Emily Dickinson




bibliomatilda's pics

2 commenti:

  1. Ieri dal finestrino guardavo lo stesso soggetto delle tue foto, ma non avevo poesie nella mente. Ora il quadro è completo. Spledido af-fresco di giugno :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Santa, grazie mille. Giugno è un mese bellissimo, questi giorni sono di tempesta e di temporali, bellissimo quello di ieri notte, un'infinità di fulmini o lampi o saette illuminavano cielo e case dalle finestre spalancate. I tuoni festeggiavano la luce. Guarda che foto splendide qui, sul giornale La Nuova Sardegna: http://lanuovasardegna.gelocal.it/sassari/foto-e-video/2015/06/17/fotogalleria/tempesta-elettrica-sulla-citta-lo-spettacolo-dei-fulmini-su-sassari-1.11630471#1

      Elimina