venerdì 23 gennaio 2015

Da una visita alla "mia" biblioteca


 Nuvole pesanti
nel gonfio cielo d'inverno,
i ragazzi ascoltano
 

Sedie vuote
chiome di alberi mosse dal vento:
momento di pausa

Libri chiusi
silenzio attorno
- mattini d'inverno

L'ora di lezione
è finita -
passano le nuvole


Ampie finestre
contro la fredda stagione
- i colori dei libri


eh già, abbiamo accennato agli haiku e alla bellezza delle biblioteche




4 commenti:

  1. Quanta sensibilità nei tuoi versi.
    Vorrei dedicarti:
    Nobiltà di colui
    che non deduce dai lampi
    la vanità delle cose. (Basho)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee carissima :-) Per scherzo, e perché ero contenta dell'attenzione e delle domande dei ragazzi, perché seppure ho rinunciato al mio ruolo originario, quello di insegnante, mi piace l'idea dell'insegnamento, mi piace quando mi piaccio nel rapportarmi a loro, e non succede sempre, mi piace quando capisco di avere trasmesso qualcosa, mi piace sentirmi utile, mi piacciono tutta una serie di altre cose ;-)

      Elimina
  2. Fortunati i raggazzi della tua biblio-teca...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Ally, ti chiamo anch'io così, oggi :-) Buona domenica e grazie mille :-)

      Elimina