lunedì 24 novembre 2014

Il sole

«Non c’è presa di coscienza senza sofferenza. In tutto il mondo la gente arriva ai limiti dell’assurdo per evitare di confrontarsi con la propria Anima.
Non si raggiunge l’illuminazione immaginando figure di luce, ma portando alla coscienza l’oscurità interiore.
Chi guarda fuori sogna, chi guarda dentro si sveglia.»



(Carl Gustav Jung)


Mah... mi sembra talmente scontato da apparire banale, eppure quanto è grande la distanza tra le parole e la realtà di ognuno.

E poi... sono un po' stanca di dire, altrimenti avrei raccontato, per una volta, non di un tramonto, ma di un'alba



e di come è proprio vero che domina il rosa durante quell'evento


bibliomatilda's pics

4 commenti:

  1. Spero sia una alba rossa...nella foto ci vedo pure la sagoma di un alligatore, scusa la megalomania :)))

    RispondiElimina
  2. ... e le tue foto restano: paesaggi indefiniti. Perché "Sai... quando si è molto tristi si amano i tramonti..." e a volte come il piccolo principe si ama non rispondere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quando non so rispondere sorrido. Grazie!

      Elimina