venerdì 10 ottobre 2014

Una bambina




Un bambino,
un'insegnante,
una penna e
un libro,
possono cambiare il mondo.

Malala Yousafzay

Premio Nobel per la pace 2014



libreria di Madrid
inizio anno 2014
bibliomatilda's pic

4 commenti:

  1. Alle 20 avevo proprio bisogno di serenità. Ci sei riuscita.

    RispondiElimina
  2. Sembra un bel Nobel per la Pace (come sappiamo, uno dei Nobel più controversi, di solito, e con nomi spesso poco pacifisti).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' verissimo, All! Questo, però, è buono! Rispetto dell'infanzia, diritto all'istruzione, resistenza a tutti i fanatismi e all'ignoranza, nel senso di ottusità e cattiveria. Se solo venissero adottati questi semplici atteggiamenti, forse si vivrebbe molto meglio.

      Elimina