martedì 6 maggio 2014

Un mio omaggio a Torino


Piazzetta Reale
con la cupola della Chiesa di San Lorenzo
vista attraverso la scultura di Marino Marini
Grande Cavallo e Cavaliere


Duomo di San Giovanni
e Cappella SS. Sindone
con gitanti organizzati


 La pietà
sul ponte Umberto I



questa è la versione di un fotografo professionista... 
è che il celeste del cielo riempie troppo i miei occhi
così che mi viene tutto troppo sfumato


Corso Cairoli


la Mole
vista da Via Rossini


 Piazza Vittorio Veneto
e i suoi tram


 Piazza Vittorio Veneto
prima o dopo il temporale


da Piazza Castello
Palazzo Chiablese
e, di nuovo, la cupola di San Lorenzo


la volta della cupola
non centrata
bella

Non dimenticate di cliccare sulle foto, potrete vederle meglio.

2 commenti:

  1. Sembra una città molto caratteristica Torino, con una sua personalità ben definita. Mai stato, magari un giorno vado a presentare un libro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero quanto dici, All... più viaggio e più mi rendo conto che tutte le grandi città italiane hanno particolarità che le rende uniche e forti, si forti, nel senso di con caratteri ben definiti, come tu dici. Sarà la Storia... ma davvero, guardandoci attorno... quale sarà il mistero? :) Magari verrai a presentare un libro mio.. chissà :-)*

      Elimina