domenica 25 maggio 2014

Solo rose ed elezioni




per l'Europa?

OK... vado a votare... non ci credete?

Ecco le prove:


seppure il cielo è coperto,
seppure è ora di pranzo,
seppure ho promesso il voto per le comunali, da noi si vota anche per quelle, con un nuovo candidato sindaco per la "sinistra", e, sappiate, io odio promettere voti, ma perché la gente li chiede?, ancora più difficile è quando sono di sinistra... sì, va beh... della sinistra di questi giorni, quando li chiedono, tu pensi - chissà, se sono di destra, forzaitalianuovocentrodestrapopolarilegachecazzoneso, - tu puoi dire, - no, guarda io sono di sinistra, sai, ho sempre votato a sinistra, è una fede, sono un poco stupida, lo so, ma è così - invece se chi ti chiede il voto è in una lista che ricorda appena un'idea, lontana... PD, per dire... come si fa a dire di no, e poi chi te lo chiede è una o uno neutro, anche simpatico/a a cui non hai mai pensato con fastidio, come fai a dire di no? Così vado a votare, una che non conosco, per un sindaco che conosco di vista da una vita con il quale però non ho mai scambiato neppure una parola... ma sarà poi vero? magari no... perché quella faccia mi ricorda qualcosa... già... ma cosa? Comunque vado.
E le europee?
Ragazzi... io aspetto stasera e l'inizio dello spoglio con molta curiosità... vuoi vedere che????

Mi porto la macchina fotografica... forse riesco a fare qualche foto carina... a dopo...

Eccomi...
votato!

Cosa ho trovato lungo la strada? Obbrobri:


Il quartiere è popolare... abbiamo votato anche per l'amministrazione comunale... chissà...





una cosa buffa...


la scuola seggio



e il ritorno con le danze rituali... che bellezza







2 commenti:

  1. Pure io ho votato per le comunali e le europee, come sempre a sinistra, molto a sinistra. Spero bene.

    RispondiElimina