martedì 27 maggio 2014

Comunque è primavera

e se pure le mie foto fossero troppo colorate, 
quasi illusione di bellezza, 
faccio finta, come dice mia nipote di anni sette,
che sia stata io a dipingerle,
usando quelle sfumature di rosa vivo e bianco,
persino il giallo riesco a macchiare.
Il verde non presenta problema, 
è il colore della madre,
terra, che produce varietà infinita.
Ne sentite il profumo?
Hanno una particolarità, le mie rose dipinte,
spandono il loro aroma tutto attorno, sempre.
Non chiedetene ragione,
non c'è.


e che dire del colore corallo?
Chi l'ha fatto un colore così?
C'entrerà il sole?
La luce?
La terra?
O è solamente il mio pennello?





 Sotto la roverella


a cui si aggiunge il leccio


rosa selvatica?
abitata da insetto.


Cliccate e vedrete meraviglie
o soltanto l'illusione...

2 commenti: