giovedì 16 gennaio 2014

Tirare i remi in barca

già…
l'unico modo è la solitudine
e la magia.

Ho qualche esempio visivo delle due condizioni indispensabili,
quanto inevitabili
a giustificazione
della asserzione mia…
che mio è tutto quello che dico
e che vivo…
tentavo di spiegare qualche sera fa
della bellezza di relazioni che a una delle due parti, due per dire, possono essere tre o quattro o cinque, quante volete voi, lettori, della bellezza delle relazioni che ad una, o più delle parti in questione, dopo, solamente dopo, appaiono vuote o stupide o volgari, o ingiuste o inutili o corrotte o strumentali o interessate o basse di moralità o di valori o di passione o di entusiasmo o di innocenza e ingenuità… tentavo di spiegare a quel mio interlocutore "distratto" che la bellezza sta in chi la vive, così come l'amore sta in chi lo da, prima ancora che in chi lo riceve, che il mistero esiste e vivifica solo se lo si sa comprendere, che la generosità è uno sguardo aperto e fiducioso, che la bellezza di un'opera d'arte, infine, ritorna nella bellezza dello sguardo che la individua. Che tutto nel mondo è talmente complicato!
Che attendersi amore è umano e che l'amore è il mistero più grande, che a volte uno crede di aspettare proprio quello, amore, e invece è molto diverso quello che vorrebbe.

Questo mondo è parecchio difficile da decifrare, chi crede di averlo capito è molto lontano.
Così ho pensato a queste immagini un poco cupe colte nel turbinare dei colori madrileni di una mattina solitaria in un posto altrettanto solitario con personaggi più solitari che mai.

Guardatele, forse non sono grandi fotografie però io le trovo belle, e poi sono mie:


tirare i remi in barca


solitudine e magia


personaggio solitario 1


personaggio solitario 2
(lo specchio era lurido,
a volte capita di non accorgersene subito)


personaggio solitario 3


personaggio complesso 4


guerrieri




6 commenti:

  1. Sono belle invece e anche quello che scrivi. Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, ciao, contenta di trovarti a casa mia :-)
      contenta ti piacciano le mie foto, grazie!

      Elimina
  2. Guerrieri? ... alla Don Chisciotte ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio quelli, All, ne ho visti tanti, un poco malandati… :-) Don Chisciotte mi sento io, sempre e, a volte… più di altre volte :-(

      Elimina
  3. Le foto sono bellissime, come sempre, d'altra parte. Sull'amore, sì, sta in chi lo dà, prima di tutto e chi non lo capisce, non sa darlo.
    Baci, carissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda! Grazie mille. Vorrei scrivere qualcosa, proprio ora, sono qui di fronte allo schermo con le mani sulla tastiera… ma è difficile quello che voglio dire, riapre ferite, forse mai chiuse… e le ferite, è risaputo, allontanano le persone…
      Baci a te… e anche a me, li accetto davvero volentieri… :-)

      Elimina