domenica 24 novembre 2013

Stagioni e cibo



Ieri, nel mercatino sotto la pioggia, 
ho trovato le favette fresche,
profumo di primavera.

5 commenti:

  1. Mettile su che veniamo a mangiarle ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, All.
      Ho preparato la pasta: prima le ho cucinate con un pò d'olio e uno spicchio d'aglio, ne ho prelevato più o meno la metà e le ho frullate con poca acqua calda, quando hanno finito di cucinare ho aggiunto la crema ottenuta e ho lasciato in caldo. Una volta cotta la pasta l'ho buttata nella padella e ho aggiunto della bottarga. Era buonissima! Ora che so che l'avresti mangiata con me sono anche più contenta ;-)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Prego, prego, Linda... anche come "padrona di casa" credo, avresti un sacco di cose da insegnarmi. :-)

      Elimina
  3. Favette piantate in agosto. Questo mi ha detto la venditrice, ieri.

    RispondiElimina