martedì 8 ottobre 2013

La vergogna dell'Italia

sarebbe, per il Presidente della nostra Repubblica, il sistema carcerario italiano!!!!!!!

Buon giorno!

Da quando?

E i giovani morti una volta "affidati" alle cure delle forze dell'ordine?  Quelli non sono una vergogna?

E il modo nel quale vengono trattati quelli che lui stesso ha voluto definire non "migranti" bensì un'altra cosa, senza specificare quale? Quella non è la vergogna dell'Italia?

E la corruzione del sistema politico, industriale, economico del nostro paese, quella non è
La Vergogna ?

Che, parte dei parlamentari, soprattutto quelli provenienti dai partiti tradizionali, di destra o di sinistra, siano indagati o addirittura condannati, come nel caso di Silvio Berlusconi e si  continui però a far ruotare tutta l'attività parlamentare intorno alle vicende giudiziarie di quest'ultimo, pur di salvarlo,  pensando di poter, con lui, salvare anche se stessi, questa non è una vergogna?

Che IMU no, IMU sì, IMU almeno per i più ricchi, nemmeno per loro... tanto c'è l'altra di tassa, quella unica ma che le riunisce tutte, che sarà progressiva? certo, verso il basso!

Fiducia sì, fiducia no... fiducia sì, però...

Capo autoritario?
- Ma se quasi quasi mi decapitano, i miei prodi e "dialettici" collaboratori e io, che autoritario non sono per nulla, sono felice di questo, anzi, guardate l'ho anche permesso... allora? quasi quasi, se non rimanesse sempre a galla, avrei pure sacrificato il piccoletto! (malvagio come pochi, e stupido come tutti i malvagi)... e venite a dire a me che non tollero critiche? -

La Vergogna dell'Italia
sarà tentare di modificare la Costituzione
sarà lasciarglielo fare
saranno i partiti di sinistra che non sanno più cosa sia la politica, vera, quella che serve a modificare in meglio la vita delle persone, quella che serve a tutelare i diritti di tutti e a difendere quelli dei più deboli, a farsene paladini.

La Vergogna dell'Italia è l'immobilismo che caratterizza l'intero sistema politico- sociale, l'orrore che esso ha di essere spazzato via. 



Mi pare l'opera sia di Jannis Kounellis. 
L'ho fotograta alla Galleria Internazionale di Arte Moderna a Venezia, Ca' Pesaro.
Giugno 2013

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Purtroppo! Neppure un briciolo! Dicono per la stabilità, per la salvezza dell'Italia! Per i giovani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Per l'Europa! Che orrore! Mi piacerebbe sapere come verrà valutata tra una ventina d'anni, tra trenta o addirittura cinquanta, sui libri di storia, la figura di Giorgio Napolitano.

      Elimina