martedì 20 agosto 2013

I

was in London




 bibliomatilda's pics

city of dreams

that is The Shard, the big big megastore and other, by Renzo Piano.

In London I also see, the River, the bridges,
boats and elevators, trees, a lot of them, different, different from each other,
very very very different people, a lot, a lot, a lot of people, walking, running, jumping, talking, dancing, smiling, eating, eating, eating, drinking, drinking, drinking, floating, rising, moving, shopping, and I see skies and skies, are they different or is it always the same? Clouds and clouds and clouds, geese of every kind. Grass, rubbish, Pubs, Guinness, fortunately, at last...

2 commenti:

  1. LOndra è un luogo dell'anima. Sei tornata ricaricata e pronta per il nuovo anno? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Linda :-)
      Sì! Londra! Che meraviglia! La città dei sogni, dell'anima di chi è stato giovane, di chi giovane è rimasto, di chi fugge, di chi cerca, di chi vuole ritrovare senso e gioia e felicità insieme al timore e rispetto, dovuto, per la vastità del mondo. Bella Londra, ci si dovrebbe tornare spesso e lì, andare a trovare i propri luoghi che col tempo non sono cambiati più di tanto.
      Il nuovo anno? Cos'è? ;-)

      Elimina