giovedì 29 agosto 2013

Alberi di Kew



it's raining


se voleste vederli con una risoluzione maggiore, cliccate  su una delle foto

Qual è artista più grande della Natura stessa?
Di quanti e quali doni dobbiamo ringraziare, primo fra tutti l'appartenenza a questo magnifico mondo dorato di verde, di blu e di tutti i colori?
Londra è tra le grandi metropoli europee quella con il maggiore spazio dedicato a parchi e giardini. Forse i londinesi hanno capito che l'immensa mole di rifiuti che si riesce a produrre in una città come la loro deve in qualche modo essere compensata da una cura altrettanto grande per la conservazione dell'aria e dello spirito, che passeggiare in un posto come Kew Garden ti fa capire che esiste qualcosa per cui vale la pena coltivare sogni e attenzioni.

8 commenti:

  1. Mi fai venire in mente Antonioni e il suo immenso Blow Up, ambientato, nelle scene fondamentali, proprio in un parco inglese.

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia sono i parchi... questo è ancora più speciale. Antonioni e Blow up? Che bellezza! :-)

    RispondiElimina
  3. Il cedro del Libano impera!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad imperare a Kew è la Bellezza! Il respiro, il lavoro, la conoscenza, la cura, l'attenzione, mi viene da pensare a Venezia e al titolo della Biennale di quest'anno "Il palazzo enciclopedico", ecco, Kew è un'enciclopedia vivente, più che vivente, del nostro mondo vegetale, si prova prima vertigine e poi, se ci si pensa altrettanto misteriosi e altrettanto molteplici delle composizioni e forme e funzioni di foglie e rami e tronchi, si perde la volontà di conoscere poiché, semplicemente si è, si diventa foglia e ramo e tronco e terra e aria e vento e movimento :-)))))***

      Elimina
  4. se mi scrivi quanto sei alta posso prendere le misure all'albero...
    :-)
    direi almeno 10 bibliomatilde

    RispondiElimina
  5. Di più, anche, molti di più per molti di loro. Proprio lì, attorno alla Pagoda, che purtroppo si distingue sul margine destro della foto, anche se non era mia intenzione, si trovano i Monumental Trees of Kew, con esemplari di Giant Sequoia e di chestnut-leaved oak (Quercus castaneifolia), quest'ultimo, preservato a Kew è alto 30 metri! Dunque i miei 1.60 di altezza ne prevederebbero più di 10 per arrivare a trenta :-)

    RispondiElimina
  6. ci sono andato un giorno nel 1983, ricordo che era un bel posto, e mi sembra lo sia ancora:)

    RispondiElimina