sabato 20 aprile 2013

Unchangeable

Incredibile, mostruoso, quasi!
Davanti ad un cambiamento reale, vedi le scosse sismiche del M5S e il crollo di mostri che apparivano poco, perché radicati nel sangue stesso di questa Repubblica, questo nostro sistema barbarico, folle, malato, pur di non accettare il cambiamento che una persona come Rodotà incarnerebbe alla perfezione nella veste di Presidente della Repubblica, ripropone una persona anziana e più immobilista delle parodie di Prodi fatte nel passato da Corrado Guzzanti.

Gli italiani sono immodificabili!
Forse come altri popoli, solo che noi, evidentemente, partiamo svantaggiati.

Nessun commento:

Posta un commento