sabato 23 marzo 2013

Neoparresia

Neoparresia

"Non mi sembra che il modo in cui l’apparato mediatico sta trattando gli eletti del Movimento Cinque Stelle sia particolarmente utile per la società. Questa spasmodica ricerca di coglierli in castagna per delle inezie, da una laurea annunciata prima di essere stata effettivamente ottenuta al fatto che i neodeputati nonostante le loro rinunce incasseranno uno stipendio comunque alto rispetto alla media nazionale, diventa ridicola, se si pensa ai ben più gravi addebiti mossi a numerosi esponenti degli altri partiti."

1 commento:

  1. Ho già parlato più volte delle cose che mi fanno vedere con un certo sospetto il grillismo in generale (per non parlare delle sue singole derive becere, come quel poveretto secondo cui i gay sono malati - ridajje - e la colpa sarebbe tutta delle VACCINAZIONI!)
    Ma ribadisco che sulla stampa hanno (purtroppo) ragione da vendere.
    Il 90% dei nostri giornalisti sono esuberi: privilegiati, raccomandati, inadeguati, sovvenzionati, spocchiosi, scorretti, servi di ogni potere.
    L'altro 10% è di ottimo livello, e merita rispetto.
    Il problema è che a causa di un assurdo corporativismo soltanto italiota, anche i secondi non fanno che prendere a spada tratta le difese dei primi...

    RispondiElimina