sabato 22 dicembre 2012

Orange


Mark Rothko

Ci credo. Credo che il movimento di Ingroia, il movimento Arancione possa modificare qualcosa.
Ci credo perché la legalità, della quale tutti si riempiono la bocca, si costruisce giorno dopo giorno con i propri atteggiamenti improntati all'onestà e al rispetto dell'altro. Ci credo perché credo che il rispetto dell'altro sia qualcosa di pratico, si lo schierarsi aperto e coraggioso a difesa di quello in cui si crede, sia idea o persona. Di agenda Monti e dei partiti che lo hanno sostenuto in questi mesi non ne posso più. Mi dispiace, ma neppure di sinistra "storica" (si, storica, ma dove, quando? con Fioroni o la Binetti? con Letta o Fassino? con D'Alema? ma dai!!!). Il discorso deve, e può, essere diverso. Dobbiamo cambiare modo di produrre, di parlare, di pensare, di consumare, di agire. Dobbiamo, da oggi, essere diversi. Io lo sono da sempre, così mi viene facile. Vorrei trovare qualcuno simile a me.
Questo ARANCIONE non mi sembra male. La lotta contro i poteri forti, Economia liberista, finanza e Stato asservito, in molte sue logiche a modi di agire mafiosi, è all'inizio. Spero ben rappresentata da questo nuovo movimento. Se si dovesse presentare alle elezioni e se dovesse perseguire i punti affermati nel Manifesto, io andrò a votare, per loro.

2 commenti:

  1. Questo arancione non sembra male neanche a me, ma è troppo onesto per andare bene... Ma noi speriamo, vero MAt, che la mentalità cambi?

    Buon Natale, cara amica, goditi il tuo mare, la tua città, la tua famiglia, le tue passioni e sii serena, in questi giorni di riposo.
    Con affetto.
    Linda

    RispondiElimina
  2. Sì, Linda. Io spero davvero che qualcosa cambi ma cambi proprio. Ieri in TV con D'Alema da Fazio, hai visto? Ingessato, fermo nelle posizioni vecchie e inutili, ancora a rivendicare fedeltà e lealtà al governo Monti. Cosa ci sarà da essere orgogliosi di quella scelta!? Non sanno ancora che pesci pigliare! Addirittura, ha detto, felice e contento che Monti non ha fatto dichiarazioni di distanza dalla sinistra! ma quando mai! E' necessario affermarlo? O sono necessari i fatti?
    Felice Natale mia cara, Ti abbraccio

    RispondiElimina