giovedì 2 agosto 2012

Costituzione della Repubblica Italiana (per scherzo) ormai non la si può citare che per un motivo, far sorridere


  • ...e pensare ai vecchi tempi, belli? mica per tutti... diciamo di quei tempi quando i diritti esistevano, almeno formalmente, e persino i ricchi, i padroni erano in grado di rispettarli.
  • Li abbiamo dati per scontati troppo in fretta.
  • Ce li stanno facendo pagare con gli interessi, tutto, ai più deboli.

  • Articolo 4
  • La Repubblica riconosce a tutti i 
  • cittadini 
  • il diritto al lavoro e promuove le 
  • condizioni che rendano effettivo questo 
  • diritto.

  • Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, 
  • secondo le proprie possibilità e la 
  • propria scelta, un'attività o una 

  • funzione 

  • che concorra al progresso materiale o 

  • spirituale della società.

Nessun commento:

Posta un commento