domenica 15 aprile 2012

Inizio d'anno


Ogni anno ha un inizio.
Raramente esso corrisponde al primo di gennaio.
Il più delle volte è rappresentato da un fatto,
un evento, un incontro.
A volte corrisponde all’inizio di un dolore,
altre di un amore felice
e allora è un anno brevissimo,
quasi un soffio, ma nemmeno.
A volte è una novità e allora la curiosità,
se c’è, accompagna ogni nuova scoperta
e l’anno non finisce mai, diventa eterno,
dell’eternità terrena.
Un temporale, una nevicata, 
la fine di un’amicizia
può dare inizio ad un anno fatto esclusivamente 
dalla stagione invernale.
Ricordo, nel tempo, all’inizio di un anno,
iniziato in aprile, una stretta di mano
come fosse oggi, il mio braccio teso
e la mano avvolta nella voluminosità della tua.
Fu un magnifico inizio
di un anno che di mesi ne contò più del doppio
del doppio del numero dodici.

Nessun commento:

Posta un commento